Alla scoperta del Vallone dell’Obito

Nella suggestiva cornice della Riserva Naturale dei Monti Navegna e Cervia, vi proponiamo una passeggiata lungo il Vallone dell’Obito, scavato dalle acque dell’omonimo torrente!

Sarete accompagnati dalle nostre naturaliste e guide AIGAE!

APPUNTAMENTO: 9 Settembre 2012 – Ascrea (RI) (680m) – P.za Mareri 1 (davanti al palazzo del Comune) – ore 9:00

PERCORSO: Si prosegue per Paganico (710m), Occalubbero (1030m), Pozzo della Calcara (1050m), e infine Collegiove (1100m). Il percorso presenta una salita di 400 m; mentre il ritorno segue la carrozzabile semi pianeggiante, con leggere discese. La lunghezza del percorso è di 4,5 Km, con un tempo di percorrenza previsto di circa 3 ore.
Il vallone che separa i Comuni di Ascrea e Paganico, entrambi a picco sul torrente Obito, ha la suggestione di quei luoghi in cui storia, natura e leggenda si compenetrano tra loro: qui, difatti, si narra che cercò rifugio lo stesso Corradino di Svevia, cercando di far perdere le sue tracce, prima di essere comunque assalito e ucciso a Tagliacozzo, come ci raccontano le pagine della Divina Commedia di Dante.
Qui ritroviamo l’aspro ed emozionante paesaggio della forra creata dalla forza del torrente, ma anche il tranquillo e rilassante bosco di aceri, faggi e castagni.

DIFFICOLTA‘: E (= Escursionistico  – Itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili, normalmente con segnalazioni. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma o protetti, o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e che comunque non richiedono conoscenze alpinistiche specifiche).

COSTO: 10 € (iscrizione per non soci); 5 € (soci); gratis (bambini <8 anni)

NUM. MAX PARTECIPANTI: 30

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: scarpe da trekking, cappello, k-way, acqua.

In caso di condizioni avverse l’escursione verrà annullata o rimandata a data da destinarsi. Si consiglia pertanto di controllare l’email o le news sul nostro sito entro le ore 18:00 del giorno precedente l’uscita per eventuali comunicazioni.

PRENOTAZIONI e INFO:
Associazione Xèmina – emozioni in natura
Cell.: (+39) 345 1013285 (LUN-VEN – ore 10-12 / 15-17)
Email: info.xemina@gmail.com
Sito web: https://associazionexemina.wordpress.com/
Pagina Facebook: www.facebook.com/ass.xemina

Vi aspettiamo!

Articoli correlati:

Vallone dell’Obito: una passeggiata da ricordare

Pubblicato il 30 agosto 2012, in Escursioni con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: