Nel cuore dei Simbruini: le rovine di Camerata Vecchia

domenica 09 giugno 2013

Nei fitti boschi del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini alla scoperta delle rovine della città di Camerata Vecchia, distrutta da un incendio nel 1859. Un tuffo nella storia e nella natura, con le emozioni di una salita nel cuore di montagne selvagge e sconosciute a due passi da Roma.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO VENERDI’ 7 GIUGNO (nome e cognome di ogni partecipante, email, cellulare). COMPILA IL MODULO DI PRENOTAZIONE ONLINE! L’Associazione si riserva di accettare le prenotazioni effettuate dopo tale data qualora non sia stato ancora raggiunto il numero massimo di partecipanti.

Se non sei ancora socio Xèmina, COMPILA IL MODULO DI ISCRIZIONE ONLINE! Ci aiuterai così ad accelerare le pratiche per la copertura assicurativa.

APPUNTAMENTO: domenica 9 giugno Camerata Nuova (RM) ore 9:30

COME ARRIVARE: Da Roma, prendere l’autostrada Roma- L’Aquila ed uscire a Carsoli. Seguire le indicazioni per Oricola-Pereto- Camerata Nuova. Una volta entrati in paese, prendere la prima via sulla destra (indicazione gialla per Camerata Vecchia), dove si può parcheggiare.

PERCORSO: da Camerata Nuova, una ripida salita nel fitto del bosco ci porterà prima alla piccola chiesetta di S.Maria delle Grazie con affreschi del XIV secolo, e poi alla rupe calcarea dov’era arroccata la città di Camerata Vecchia, di cui restano oggi solo pochi ruderi immersi nella vegetazione. Un percorso un po’ faticoso, ma breve e suggestivo, in una zona semisconosciuta ma ricca di aspetti storici e naturalistici davvero interessanti. Dislivello: circa 400 m (in salita e in discesa). Durata: circa 4 ore.

DIFFICOLTA‘: E (= Escursionistico  – Itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili, normalmente con segnalazioni. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma o protetti, o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e che comunque non richiedono conoscenze alpinistiche specifiche).

COSTO: 10 € (iscrizione per non soci); Sconto Famiglia: dal secondo componente 8 a persona; 5 € soci. Tutte le quote sono comprensive di assicurazione personale.

NUM. MIN PARTECIPANTI: 6

NUM. MAX PARTECIPANTI: 30

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: scarpe da trekking, cappello, k-way, acqua (almeno un litro), pranzo al sacco. Utili i bastoncini telescopici.

Le guide: Marianna Di Santo e Margherita Montoneri.

In caso di condizioni avverse l’escursione verrà annullata o rimandata a data da destinarsi. Si consiglia pertanto di controllare l’email o le news sul nostro sito entro le ore 18:00 del giorno precedente l’uscita per eventuali comunicazioni.

PRENOTAZIONI e INFO:

Associazione Xèmina – emozioni in natura

Compila il MODULO DI PRENOTAZIONE ONLINE

Cell.: (+39) 345 1013285 (LUN-VEN – ore 10-12 / 15-17)

Email: info.xemina@gmail.com

Sito web: https://associazionexemina.wordpress.com/

Pagina Facebook: www.facebook.com/ass.xemina

Pubblicato il 5 giugno 2013, in Escursioni con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Commenti disabilitati su Nel cuore dei Simbruini: le rovine di Camerata Vecchia.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: